News

18th aprile
prestiti marzo 2018

Prestiti marzo 2018: +2,1% su base annua

Prestiti marzo 2018: emergono dati positivi dall’ultimo rapporto mensile di Abi sul credito

Prestiti marzo 2018. Si registra una crescita del 2,1% su base annua per i finanziamenti a famiglie ed imprese. E’ da più di due anni, ormai, che il tasso di crescita si conferma positivo. Crescono del 2,6% i mutui anche se, in questo caso, i dati si riferiscono a febbraio 2018.

Il tasso d’interesse sui prestiti alla clientela a marzo è pari al 2,68%. Si tratta di un nuovo minimo storico (2,69%) Read More

17th aprile
inps secondo trimestre 2018 tassi cqs

Secondo trimestre 2018: aggiornati i tassi della cessione del quinto

Ecco i tassi della cessione del quinto validi nel secondo trimestre 2018

L’Inps ha comunicato i tassi della cessione del quinto dello stipendio e della pensione validi nel secondo trimestre 2018. Il periodo di riferimento di applicazione dei tassi si estende, dunque, dal 1 aprile al 30 giugno 2018.

Per un importo del prestito uguale o inferiore a € 15.000,00 il tasso medio è dell’11,75%. Il tasso usura è, invece, pari a 18,6875 Read More

13th aprile
corporate social responsability banche

Corporate social responsability: si rafforza l’impegno delle Banche

In tema di corporate social responsability si evidenzia un rinnovato impegno delle banche

La corporate social responsability consiste in un impegno che ogni impresa si assume nel medio-lungo periodo di comportarsi in maniera etica e corretta sotto l’aspetto economico, sociale ed ambientale. Diverse banche che, nel complesso, rappresentano l’87% del settore hanno pubblicato nel 2017 un documento in cui si affrontano aspetti sociali, ambientali e di governance Read More

12th aprile
marzo 2018 mutui

Marzo 2018: tasso medio mutui ancora in calo

A marzo 2018 il tasso medio sui mutui, sia quelli fissi che variabili, continua a calare

Il tasso medio sui mutui di durata ventennale o trentennale a marzo 2018 è dell’1,92% per il tasso fisso. Per il tasso variabile, invece, è dello 0,85%. Il tasso fisso, rispetto al mese di febbraio, è calato di 0,19 punti percentuali. Quello variabile di 0,4.

Ancora alte le richieste di surroghe. A marzo, infatti, il 46,9% delle richieste vede come finalità quella legata allo spostamento del mutuo presso un altro istituto di credito Read More

10th aprile
rischio di credito famiglie imprese

Rischio di credito: nel 2017 raggiunti i livelli pre-crisi

Rischio di credito: stabile il tasso di default delle imprese nel 2017

L’andamento del rischio di credito torna a far intravedere segnali di stabilizzazione. Nel 2017, infatti, dopo tredici trimestri consecutivi di decelerazione, sono stati nuovamente raggiunti i livelli pre-crisi.

Nel dicembre 2017 il tasso di default delle imprese è stato pari a, 3.9%. Un tasso più basso rispetto a quello riscontrato due anni prima a dicembre 2015 (5,8%). Nella fase più grave della crisi il tasso aveva raggiunto il 7,9%. Sono questi i principali risultati emersi nel rapporto di Crif sui crediti deteriorati Read More

9th aprile
banche e mutui strategie

Banche e mutui: ecco le nuove strategie per aumentare le erogazioni

Banche e mutui: per aumentare le erogazioni gli istituti di credito pensano di finanziare ai clienti più dell’80% del valore dell’immobile

Banche e mutui. Molte cose sono cambiate negli ultimi anni per quanto concerne i finanziamenti per la casa. Un discorso che coinvolge diversi settori, a partire da quello immobiliare ma non solo. Andiamo a vedere quali strategie starebbero impiegando gli istituti di credito per favorire una nuova crescita delle erogazioni di mutui.

In primo luogo, le banche Read More

4th aprile
primo trimestre 2018 prestiti aziendali

Primo trimestre 2018: stabili le richieste di prestiti aziendali

Le richieste di finanziamenti aziendali nel primo trimestre 2018 sono in linea con quelle dello stesso periodo del 2017

Il numero di richieste di finanziamenti alle imprese nel primo trimestre 2018 è sostanzialmente stabile se paragonato a quelle pervenute nello stesso periodo dello scorso anno. Infatti, si registra una leggera crescita, pari al +0,04%. In crescita la domanda di finanziamenti di imprese individuali (+0,5%). Negativo ma sostanzialmente stabile anche l’andamento delle richieste da parte di società di capitali (-0,4%) . Sono questi i principali dati emersa dall’ultima edizione del Barometro di Crif.

L Read More

3rd aprile
saldo e stralcio mutuo

Saldo e stralcio mutuo: come funziona e quando si può fare

Saldo e stralcio mutuo: una soluzione percorribile solo in alcuni casi ma che può soddisfare sia il cliente che la banca

Saldo e stralcio mutuo. Una soluzione interessante ma non sempre percorribile. Si tratta di un’operazione che può diventare necessaria in determinati momenti. Ma procediamo con ordine e andiamo a vedere, nei dettagli, cos’è il saldo e stralcio del mutuo.

Il mutuo saldo e stralcio è una soluzione a cui si ricorre, in genere, solo in casi estremi. E’ possibile, infatti, che dopo aver pagato in regola tutte le rate del proprio mutuo per Read More

30th marzo
18 milioni italiani internet

18 milioni di italiani hanno utilizzato Internet e mobile banking nel 2017

L’indagine di Abi rivela che ben 18 milioni di clienti bancari hanno fatto ricorso ad applicazioni digitali delle banche di riferimento

18 milioni di italiani nel 2017 hanno utilizzato internet o il mobile banking per relazionarsi con le proprie banche ed accedere ai vari servizi disponibili. La cifra corrisponde al 62% del totale della clientela. E’ quanto emerso dall’indagine di Abi effettuata in collaborazione con Gfk, società che si occupa di ricerche di mercato Read More

29th marzo
banca italia secondo trimestre 2018 tassi anti usura

Banca d’Italia: ecco i nuovi orientamenti di vigilanza sulla cessione del quinto

Banca d’Italia ha approvato i nuovi orientamenti di vigilanza per gli operatori del settore della cessione del quinto

Banca d’Italia ha stabilito i nuovi orientamenti di vigilanza per gli operatori del comparto cessione del quinto. Le disposizioni sono state presentate in un incontro organizzato dall’Anspc.

L’obiettivo di queste misure è garantire maggiore tutela al cliente. Un risultato a cui si è giunti grazie al contributo delle associazioni degli operatori  e di Oam, Ivass nonché delle associazioni dei consumatori. Tra le criticità emerse anche l’utilizzo di un sistema di incentivi alla rete non sempre attento alle esigenze dei clienti Read More

Pagina 1 di 1812345...10...Last »