News

29th gennaio
credito alle imprese calo richieste

Credito alle imprese italiane: richieste in calo del 2,5% nel 2017

Nell’ambito delle politiche di credito alle imprese italiane si evidenzia un calo del 2,5% nelle richieste rispetto all’anno precedente

Credito alle imprese italiane. Calano le richieste. Il 2016 si era chiuso positivamente, con un +5,1% rispetto al 2015. In controtendenza, invece, i dati relativi al 2017 che fanno segnare un calo del 2,5%. Nello specifico, questi numeri si riferiscono alle richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentate dalle aziende italiane. E’ quanto emerge dall’ultima edizione del Barometro di Crif.

Calo più contenuto per le imprese individuali (-1,3%) rispetto alle società di capitali (-3,3%). Di notevole impatto anche il calo dell’importo medio richiesto. In tal senso, nel 2017 le imprese nel 2017 hanno richiesto un importo medio di € 72.737,00 (-8,4% rispetto allo scorso anno). Il dato è condizionato soprattutto dalle società di capitali che, in media, hanno richiesto €  99.870,00 (-8,6%). Numeri positivi, invece, per le imprese individuali che, rispetto all’anno precedente, hanno richiesto in media € 32.993,00 (+3,3%).

Diamo uno sguardo anche ai dati relativi alle classi d’importo. Nel 2017 il 31,7% delle richieste fa riferimento ad importi inferiori a € 5.000,00. Sotto questo aspetto si segnala una variazione positiva dell’1,2% in confronto al 2016. In questa fascia, chiaramente, rientrano soprattutto le richieste effettuate da piccole e micro imprese.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *