News

30th novembre
mutuo variabile con cap

Mutuo variabile con Cap: cos’è e come funziona

Gli ultimi dati rivelano che il mutuo variabile con Cap è in crescita: andiamo a vedere in cosa consiste questa particolare forma di mutuo

Proprio ieri, nella nostra news sull’andamento mutui Agosto 2017, abbiamo parlato della crescita di quelle forme di mutuo differenti da quelle tradizionali. Si tratta di mutui che prevedono piani di ammortamento, per così dire, ibridi. Rappresentano, dunque, una sorta di compromesso tra mutui a tasso fisso e mutui a tasso variabile. Essi sono il mutuo a tasso misto e il mutuo variabile con Cap. Il nostro approfondimento odierno è dedicato proprio al mutuo a tasso variabile con Cap.

Che cos’è

Il mutuo a tasso variabile con Cap è un mutuo a tasso variabile con una piccola differenza rispetto a quest’ultimo. Innanzitutto, precisiamo che un mutuo a tasso variabile prevede che i tassi d’interesse sul finanziamento possano variare. Tutto ciò può incidere sull’aumento o sulla diminuzione della rata mensile da pagare. Tutto dipende dall’andamento del mercato finanziario. Cosa determinato la crescita o il calo del tasso d’interesse? Parametro di riferimento sia per il variabile con Cap che per il mutuo variabile tradizionale è l’Euribor. Trattasi di un tasso che la Banca d’Italia provvede a stabilire ogni tre mesi.

I vantaggi

Ma qual è il valore aggiunto di ottenere un mutuo variabile con Cap? Il vantaggio sta nel poter fissare una soglia massima relativamente ai tassi. E’ un’opzione a tutela del consumatore che, dunque, con tale formula, si mette al riparo da possibili future sgradite sorprese. Quindi, anche nel caso in cui il tasso dovesse superare quella soglia, il cliente non ne sarà interessato e avrà valenza, nel calcolo degli interessi e delle successive rate, soltanto il tetto prestabilito. 

Conclusione

In definitiva, il mutuo variabile con Cap può rappresentare una buona soluzione per chi voglia usufruire dei vantaggi del mutuo a tasso variabile, evitando che possibili oscillazioni dei tassi verso l’alto possano mettere in pericolo la restituzione del finanziamento.

 

 

PrestitoSì è un mediatore creditizio ed ogni giorno offre uno spazio dedicato a news provenienti dal mondo del credito. Oggi abbiamo parlato di mutuo variabile con Cap. Hai trovato interessante il nostro approfondimento? Bene, allora condividi il nostro articolo sui social e seguici sulle nostre pagine ufficiali Facebook e Linkedin.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *