News

29th settembre
prestiti al consumo provenienza geografica

Prestiti al consumo: provenienza geografica delle richieste

L’osservatorio redatto da Prestiti.it e Facile.it ci consente di conoscere quali sono le regioni italiane da cui provengono le maggiori richieste di prestiti al consumo

Il 19,22% delle richieste di prestiti al consumo proviene dalla Lombardia. Al secondo posto troviamo il Lazio, con il 12,33%, seguito dalla Campania (9,13%).

Se, invece, diamo uno sguardo alla classifica degli importi medi richiesti la situazione cambia. In questo caso, infatti, al primo posto troviamo il Trentino Alto Adige. In questa regione, infatti, si richiede, in media, un prestito di € 10504,00. Al secondo posto troviamo il Veneto, con un importo medio richiesto pari a € 10.195,00. Terza posizione per la Lombardia (€ 10061,00). 

Qual è il fattore che incide principalmente sull’importo medio richiesto dagli italiani? Senza dubbio il reddito. Non a caso, lo stipendio medio mensile di chi richiede un prestito in Trentino Alto Adige è di € 1608,00. Valori alti anche per Lombardia e Veneto (rispettivamente € 1607,00 ed € 1575,00). 

La regione in cui si richiede un prestito della durata maggiore (61 mesi) è la Valle d’Aosta. Seconda posizione per Calabria, Piemonte e Trentino Alto Adige (60 mesi). Quella in cui, invece, la richiesta prevede tempi di restituzione minori (57 mesi) è il Friuli Venezia Giulia.

 

 

PrestitoSì è un mediatore creditizio iscritto in OAM N° M54. La nostra area news offre spunti di riflessione ed approfondimenti sulle principali tematiche del mondo del credito. L’argomento odierno è Prestiti al consumo. Condividilo sui social e seguici sulle nostre pagine LinkedIn e Facebook.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *