News

27th marzo
prestiti personali gennaio 2018

Prestiti personali gennaio 2018: richieste in crescita del 13%

Prestiti personali gennaio 2018: per gli italiani la principale priorità resta la ristrutturazione della casa

Prestiti personali gennaio 2018. La richiesta nel primo mese del nuovo anno è cresciuta del 13%, a tal punto da contribuire alla crescita del 3,3% delle richieste di finanziamento presentate dai consumatori. L’aggregato dei dati relativi a gennaio e febbraio conferma il grande interesse per gli italiani verso i prestiti per ristrutturazione (Il 23,3% delle richieste complessive si riferisce a questa finalità). Ancora meglio i dati relativi alle erogazioni di questa tipologia di finanziamenti (32,5% delle richieste complessive). E’ quanto rivela l’ultimo osservatorio di PrestitiOnline.

Al secondo posto troviamo le richieste di prestiti per acquisto auto (28,8%). E’ necessario, però, fare una precisazione. Solo l’8% delle richieste si riferisce all’acquisto di auto nuove. Il 20,8% è legato, infatti, alla finalità di acquisto di auto di seconda mano. Andamento simile per quanto concerne le erogazioni (22,8% per le auto usate, 10,5% per quelle nuove).

Crescono sia l’importo medio richiesto che quello concesso. Nel primo caso, si è passati da una richiesta media di € 10.958,00 all’attuale € 11.491,00. Il confronto è effettuato con i dati emersi nello stesso periodo del 2017. L’importo medio concesso è, invece, salito a € 12.033 (precedentemente € 11.495,00).

Sul fronte della durata dei finanziamenti, il piano di ammortamento preferito è di cinque anni (20,8%). Il richiedente tipo, invece, ha un’età compresa tra i 36 ed i 45 anni. Solo lo 0,9% delle erogazioni viene concesso agli Under 25.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *